menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Vito, affidati i lavori di ricostruzione del Trabocco del Turchino

L'intervento affidato a una ditta di Ortona, dopo l'utlima asta deserta. I lavori da 185 mila euro, finanziati dalla Regione Abruzzo e dal Comune di San Vito Chietino. Il termine è fissato al 31 agosto 2015

Affidati i lavori di ricostruzione del Trabocco del Turchino di San Vito Chietino. L'intervento ha un costo pari a 185 mila euro, di cui 115 mila finanziati dalla Regione Abruzzo, altri 70 mila euro saranno a carico del Comune che accenderà un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti. Il termine di fine lavori è fissato al 31 agosto prossimo, dopo proroga, pena la perdita dei finanziamenti.

Il sindaco Rocco Catenaro, indagato per presunto reato ambientale dopo il crollo del trabocco, di proprietà  comunale, ha affidato in modo diretto i lavori alla società Mari Ter di Ortona dopo che lo scorso 11 febbraio l'ultima gara d'appalto per ricostruire il trabocco era andata deserta.

Il celebre trabocco dannunziano crollò a luglio del 2014 dopo forti mareggiate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento