menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la strada

la strada

Lanciano, Madonna del Carmine al buio, disagi per i cittadini

CasaPound interviene dopo essere stata contattata dai residenti e sollecita il sindaco: da alcune settimane, nella zona compresa tra l'asilo e l'incrocio che porta ad Orsogna, manca totalmente l'illuminazione

Strade dissestate, illuminazione pubblica inesistente e totale indifferenza da parte del comune e della Provincia: queste le condizioni della contrada di Madonna del Carmine denunciate dai residenti che si sono rivolti a CasaPound.

"Siamo stati contattati nei giorni scorsi da alcuni residenti della contrada - si legge in una nota diffusa da CasaPound Italia Lanciano - che ci hanno segnalato la totale mancanza di illuminazione nella zona compresa tra l'asilo e l'incrocio che porta ad Orsogna; da più di due settimane i cittadini, per salvaguardare la propria sicurezza, sono costretti a rimanere in casa dopo il tramonto date le condizioni del manto stradale dissestato ed il buio completo in cui versa l'intera area. I cittadini esasperati, si sono rivolti a noi - prosegue la nota - dopo che i loro numerosi appelli al comune e alla provincia sono stati totalmente ignorati dalle istituzioni. La situazione è tanto paradossale quanto pericolosa e deve essere risolta nel minor tempo possibile".

Il gruppo ricorda al sindaco Pupillo la promessa fatta in campagna elettorale di ripartire dalle contrade per le qualie era stato annunciato un milione di euro l’anno fino al 2021, con 500mila euro già stanziati per il 2016. "Se questi sono i miseri risultati per le contrade di cui è capace la giunta Pupillo siamo pronti a dare battaglia insieme ai residenti del quartiere finché la situazione non sarà adeguatamente risolta" conclduono i militanti di casaPound

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, uomo deceduto a Chieti: positivo alla variante brasiliana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento