Muratore cade in cantiere a Gessopalena: denunciati due imprenditori

Due imprenditori sono stati denunciati dai carabinieri di Lanciano per violazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro dopo la caduta di un muratore albanese di 23 anni

Due imprenditori sono stati denunciati dai carabinieri di Lanciano per violazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro a seguito della caduta di un muratore albanese di 23 anni, ieri mattina, in un cantiere di Gessopalena.

Come accertato dai militari, in collaborazione con il personale del dipartimento di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro della Asl, il giovane albanese è caduto da un’altezza di circa due metri mentre effettuava dei lavori di muratura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se l'è cavata con un trauma dorsale ed escoriazioni varie, per una prognosi di dieci giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento