menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri sulla tomba di Dino Di Michelangelo: portati via i ricordi del nipote

L'orribile gesto scoperto a Sant'Anna dalla madre del poliziotto teatino scomparso assieme alla moglie nella tragedia dell’hotel Rigopiano

Ladri spietati al cimitero di Sant’Anna rubano i regali sulla tomba di Dino Di Michelangelo, il poliziotto teatino in servizio al Commissariato di Osimo scomparso lo scorso gennaio assieme alla moglie Marina Serraiocco nella tragedia dell’hotel Rigopiano.

Il furto è stato scoperto ieri mattina dalla madre di Dino, recatasi come ogni giorno al camposanto a portare i fiori al figlio.

Erano le sue passioni

I ladri hanno portato via un modellino della volante della polizia, una bicicletta in miniatura e una pallina: simboli delle grandi passioni di Di Michelangelo deposte dal nipote Francesco che, incredulo, ci ha informati del furto sacrilegio. Il fatto è avvenuto nella parte nuova del cimitero, dove riposano Dino e Marina. “Sulla tua tomba avevo portato le tue passioni – si sfoga Francesco su Facebook – stamattina non abbiamo ritrovato nulla… la cattiveria umana non ha mai fine”.

Un gesto vergognoso che lascia davvero senza parole.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento