rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Vasto

Ladri di auto nel piazzale della stazione a Vasto, il sindaco sollecita Ferrovie a incrementare la videosorveglianza

Troppi i pendolari che al rientro in stazione non trovano più l'auto lasciata parcheggiata

Non si fermano i furti di automobili nella zona della stazione di Vasto. Sono diversi gli episodi registrati a distanza di pochissimo tempo che hanno indotto il sindaco Francesco Menna a rivolgersi a Ferrovie dello Stato per chiedere maggiore sicurezza.

Il primo dell’ultima serie di furti risale a metà marzo, quando dal parcheggio della stazione Porto di Vasto è stata rubata una Fiat 500 X a un vastese. Un altro episodio è stato denunciato  giovedì scorso quando un pendolare, di rientro a Vasto col treno, non ha più trovato la sua Wolksvagen Tiguan lasciata parcheggiata fuori dalla stazione Porto di Vasto. Stesso triste epilogo nel fine settimana per una studentessa che, scendendo con il treno alla stazione di Vasto - San Salvo non ha più trovato la sua Fiat Punto.

Gli episodi sono stati denunciati alle forze del’ordine e ora, al fine di porre fine ai furti di auto, il sindaco Menna  sta sollecitando Ferrovie dello Stato ad incrementare il sistema di videosorveglianza in modo da coprire non solo la stazione, ma anche le aree circostanti.

“Il provvedimento – dichiara il primo cittadino -  dovrebbe aiutare ad individuare attività sospette e a scoraggiare potenziali ladri. Bisogna garantire la sicurezza delle persone che frequentano lo scalo ferroviario e soprattutto scongiurare altri furti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di auto nel piazzale della stazione a Vasto, il sindaco sollecita Ferrovie a incrementare la videosorveglianza

ChietiToday è in caricamento