Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano

“Il grande sonno d'Abruzzo": incontro sul giornalismo investigativo a Lanciano

Iniziativa inserita all'interno del Premio Agenda Rossa, organizzata in collaborazione con l'osservatorio "Ossigeno per l'Informazione" che monitora le notizie occultate e le minacce ai giornalisti. Giovedì 21 marzo a Lanciano

In un mondo fatto sempre più di giornalisti precari, con contratti inesistenti, senza rimborso spese, può ancora esistere il giornalismo di inchiesta? Quanto conta la passione nell'approfondire e denunciare le questioni più imbrigliate e può bastare?

Su questi e altri temi verterà l'incontro in programma questa sera alle 18 nella Sala Mazzini del Comune di Lanciano “Il grande sonno d'Abruzzo”.

Un'iniziativa inserita all'interno del Premio Agenda Rossa, organizzata in collaborazione con l'osservatorio “Ossigeno per l'Informazione” che monitora le notizie occultate e le minacce ai giornalisti.

All'incontro parteciperanno il Direttore dell'osservatorio, Alberto Spampinato; il presidente dell'Ordine dei Giornalisti Abruzzo, Stefano Pallotta; il direttore del quotidiano online Primadanoi.it, Alessandro Biancardi e la dottoressa Valentina Di Cesare, del coordinamento dei precari dell’informazione abruzzese Cinqueuronetti.

Interverrà anche Ester Castano, giornalista 22enne giornalista del settimanale "Altomilanese", da un anno bersagliata da querele e diffide del sindaco di Sedriano (Mi).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il grande sonno d'Abruzzo": incontro sul giornalismo investigativo a Lanciano

ChietiToday è in caricamento