Infortunio durante l'escursione sul Gran Sasso: scatta l'allarme grazie all'applicazione del soccorso alpino

Una donna si è infortunata in prossimità della Direttissima, via alpinistica che conduce alla vetta occidentale di Corno Grande

Intervento in corso sul Gran Sasso per soccorrere una persona infortunata sulla via Direttissima che conduce a Corno Grande. L'allarme è stato lanciato tramite l'applicazione d Georesq da una persona che ha assistito all'incidente. 

Immediato è scattato l'intervento del tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino e speleologico a bordo dell'elicottero del 118 dell'Aquila.

Una donna si è infortunata in prossimità della Direttissima, via alpinistica che conduce alla vetta occidentale di Corno Grande (2.912 metri).

Il servizio di Georesq, gestito dal Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) e promosso dal Club Alpino Italiano (Cai), consente di determinare la propria posizione geografica e, in caso di necessità, l’inoltro degli allarmi e delle richieste di soccorso attraverso la centrale operativa GeoResQ. 

In tempo reale è stata infatti la centrale operativa della Sardegna a raccogliere la richiesta d'aiuto partita dal Gran Sasso e a inoltrarla alla stazione del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese di competenza. 

Sul luogo sta operando l'elicottero del 118 dell'Aquila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento