rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Lanciano

Incidente mortale sul lavoro a Lanciano: operaio 37enne muore nel cantiere del metanodotto

L'uomo era sceso nel canalone profondo tre metri, in località Torre Marino, ma è rimasto sepolto da una frana

Tragedia sul lavoro a Lanciano dove questa mattina un operaio di 37 anni ha perso la vita nel cantiere di un metanodotto.

L'incidente si è verificato nelle campagne in località Torre Marino: secondo una prima ricostruzione l'uomo, un operaio della provincia di Enna, era sceso in un canalone profondo tre metri dove dovranno passare le condotte del metanodotto quando è stato travolto da una parete di terra di uno scavo. È rimasto sepolto dalla frana ed è deceduto.

Inutile l'intervento delle ambulanze.

Sul luogo dell'infortunio mortale anche i vigili del fuoco, la polizia e l'ispettorato del lavoro.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale sul lavoro a Lanciano: operaio 37enne muore nel cantiere del metanodotto

ChietiToday è in caricamento