rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Lanciano, sindacalista Franco Pasquini muore durante una battuta di caccia

Colpito per errore da un altro cacciatore, che ora è indagato per omicidio colposo. Pasquini aveva 55 anni, era sindacalista della Faisal-Cisl

Franco Pasquini, sindacalista della Faisal-Cisl e dipendente della Sangritana è morto ieri mentre era a caccia nelle campagne lancianesi (Bosco Barbati).

Il 55enne, che era anche assessore all'Urbanistica a Treglio, al momento dell'incidente era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale assieme a una quindicina di amici.

Sarebbe stato raggiunto per errore da da un colpo all'addome sparato da un altro cacciatore del gruppo, un 70enne. L'uomo adesso è indagato per omicidio colposo.

Pasquini lascia la moglie e tre figli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, sindacalista Franco Pasquini muore durante una battuta di caccia

ChietiToday è in caricamento