Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Scontri a Francavilla dopo Pescara-Lecce: tifosi provocano un incendio

Lancio di torce incendiarie e intervento di vigili del fuoco e forze dell'ordine, ieri sera poco prima di mezzanotte, lungo la Nazionale Adriatica nel dopo partita

Un incendio è scoppiato ieri sera a Francavilla al mare dopo la partita di calcio Pescara-Lecce. Il match, già accompagnato dal lancio di fumogeni dal settore ospiti verso i bancazzurri, si è concluso con disordini e scontri tra i tifosi ai danni della vicina Francvailla. Nel dopo partita, infatti, qualcuno ha lanciato delle torce incendiarie all'uscita della Circonvallazione. Ampio il dispiegamento di forze dell'ordine lungo la Nazionale Adriatica Nord, poco prima di mezzanotte.

L'aggressione sarebbe partita da una dozzina di ultras pescaresi ai danni di alcuni leccesi che stavano facendo rientro in Salento e che in quel momento transitavano sulla variante della Statale16. Questi utimi hanno risposto alla provocazione tirando a loro volta le torce incendiarie. Ne è seguito un piccolo rogo nel quale ha preso fuoco la sterpaglia vicino alla scarpata ai lati della strada. Le fiamme sono state immediatamente domate dai vigili del fuoco. Sul posto è intervenuta anche la Guardia di Finanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri a Francavilla dopo Pescara-Lecce: tifosi provocano un incendio

ChietiToday è in caricamento