Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Il giorno del ricordo a Chieti: cerimonia con gli studenti

Deposta una corona d’alloro dinnanzi al Monumento ai Caduti alla villa comunale. La commemorazione organizzata dalla delegazione teatina dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e dal “Comitato 10 febbraio”

un momento della cerimonia

Cerimonia di commemorazione delle vittime delle foibe questa mattina alla villa comunale, organizzata dalla delegazione teatina dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e dal “Comitato 10 febbraio”. Hanno partecipato il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, i rappresentanti dell’ANVGD e del “Comitato 10 febbraio”, la Giunta comunale, il presidente del Consiglio Comunale e alcuni studenti della scuola “G. Mezzanotte”

La deposizione di una corona d’alloro dinnanzi al Monumento ai Caduti è stata preceduta da un breve messaggio del sindaco,  da alcune letture dei rappresentanti delle associazioni intervenute e da un partecipato intervento dell’esule giuliano-dalmata Icilio Degiovanni. Le commemoriazioni per il “Giorno del Ricordo” sono proseguite all’Istituto tecnico industriale “Galiani-de Sterlich” con la proiezione del documentario “Foibe, martiri dimenticati”.

Il “Giorno del Ricordo” è stato istituito con Legge 30 marzo 2004, n. 92, in memoria delle vittime dei massacri delle foibe e dell’esodo degli italiani giuliano-dalmata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giorno del ricordo a Chieti: cerimonia con gli studenti

ChietiToday è in caricamento