menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guasto elettrico nella sera della Vigilia: messa di Natale con le candele a Mater Domini

Si è attivato il salvavita, forse per un sovraccarico, ed è saltata la corrente, creando un'atmosfera molto suggestiva

Di sicuro sarà ricordata come una delle messe di Natale più suggestive degli ultimi anni quella del 2018 nella chiesa di Mater Domini, al centro di Chieti. La sera della vigilia, qualche minuto prima della mezzanotte e dell'inizio della celebrazione, è andata via la corrente. Così, padre Lorenzo Polidoro, per anni parroco e anima della chiesa di Mater Domini, senza poter usare il microfono, è sceso con la carrozzina fra i fedeli, per far sentire bene l'omelia. E, a illuminare, c'erano le candele dei presenti. 

Nel corso della celebrazione al buio, è stato richiesto l'intervento di polizia e vigili del fuoco, che hanno controllato i quadri elettrici: con tutta probabilità a determinare l'interruzione dell'energia elettrica è stato un sovraccarico dell'impianto che alimenta la chiesa e l'attiguo convento, mentre è stata smentita l'ipotesi che l'accaduto sia da attribuire ad un distacco per morosità.

Si è attivato il salvavita, probabilmente perché c'era qulache stufetta accesa. Ma questo incoveniente ha reso felici i tanti accorsi per la messa di Natale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento