menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guardiese aggredisce poliziotti a Pescara, arrestata

La donna di 42 anni, già nota alle forze dell'ordine, è finita in manette per lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato. Dopo aver tentato di investire in bici gli agenti, ha buttato le due ruote contro la volante, scagliandosi con calci e pugni contro un poliziotto

Una donna di 42 anni, di Guardiagrele, è finita in manette stanotte, a Pescara, per lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato. 

Mentre andava in bicicletta lungo viale Marconi, via centrale della città adriatica, ha tentato di investire gli agenti che si trovavano in un'area di servizio. Dopodiché, ha scagliato la bici contro la volante, danneggiandola all'altezza della portiera e del parafango anteriore sinistro. Ai poliziotti ha rivolto frasi ingiuriose, scagliandosi contro uno di loro con calci e pugni e causandoglli una contusione al braccio sinistro. 

La donna, già nota alle forze dell'ordine, è stata arrestata e processata questa mattina (lunedì 24 agosto) per direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento