menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Getta le lettere nel cassonetto: postina nei guai

Denunciata una portalettere di Chieti: aveva gettato via 14 chili di corrispondenza pari a oltre 300 lettere. I fatti a Sambuceto

Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza commesse da persona addetta al servizio delle poste: con questa accusa una portalettere di 24 anni di Chieti è stata denunciata dai carabinieri di Sambuceto. Aveva gettato una grossa quantità di lettere in un cassonetto dei rifiuti indifferenziati.

L'episodio è stato segnalato da un cittadino al direttore delle Poste centrali di San Giovanni Teatino. I carabinieri della stazione locale tramite i codici apposti su missive, bollette e raccomandate sono sono riusciti a risalire alla zona di competenza e al postino 'inadempiente'. 

Nello specifico sono stati recuperatiquattordici chili di corrispondenza, pari a  312 lettere tra raccomandate, posta light, posta prioritaria, posta celere. La posta è stata restituita al servizio postale per essere nuovamente distribuita agli utenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento