Gatti in cerca di casa, l'appello della Theriakà

Sempre più felini vengono abbandonati in strada in pessime condizioni. Ecco gli appelli per i casi più urgenti in cerca di una famiglia dopo essere stati salvati dalle volontarie dell'associazione animalista

Cresce l’allarme per i gatti randagi in città. Sempre più felini, infatti, vengono abbandonati senza cibo né acqua e in posti pericolosi, lasciati alla mercé di strade, animali selvatici o altri rischi. 

Ecco allora che la Theriakà onlus, associazioni di volontariato che si prende cura degli animali, lancia un appello per l’adozione dei casi più urgenti in cerca di un padrone e di una casa accogliente. 

La prima è Sabatina, detta Tina, gattina di 3 mesi abbandonata a pochi giorni di vita in una scatola davanti allo studio del veterinario di fiducia delle volontarie che se ne sono subito prese cura. E’ vaccinata, sverminata e spulciata. Per adottarla c’è l’obbligo del controllo pre affido e della sterilizzazione e la firma del modulo di adozione. Per informazioni si può contattare Antonella al numero 3881065424.

Anche Lello, un incrocio con un Norvegese a pelo lungo, è stato trovato in strada, dopo aver miagolato fortissimo per due giorni. Ha circa 40 giorni, si affida vaccinato, sverminato e spulciato, con obbligo di rimborso spese. L’adozione comporta l’obbligo della sterilizzazione, la firma del modulo adozione e il controllo pre affido. Se interessati si possono contattare Brunella, al numero 3404151423, o Antonella allo 3881065424. 

La storia più drammatica è quella di una gattina che le volontarie hanno chiamato Hope, trovata in strada a giugno con un occhio gravemente compromesso. Dopo poco più di due mesi è diventata una bellissima gatta che, nonostante la perdita dell’occhio, conduce una vita tranquilla come tutti gli altri felini, ma è in cerca di una famiglia. Ha 3 mesi, pesa 1 chilo e mezzo, è stata vaccinata. sverminata e spulciata. Per informazioni si può contattare Antonella al numero 3881065424.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento