menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano passeggini e giocattoli da una casa in campagna: sorpresi dalla Finanza

In carcere sono finiti in tre. Il furto sabato in una casa in campagna a Francavilla

Tre persone sono state arrestate dai militari della Compagnia Guardia di Finanza di Pescara dopo un furto con scasso in un’abitazione di campagna a Francavilla.

I fatti risalgono a sabato scorso quando i “Baschi Verdi”, durante il turno di perlustrazione, hanno beccato tre soggetti di nazionalità italiana che uscivano furtivamente da un’abitazione isolata. Due di loro indossavano abiti e cappellini scuri e i finanzieri, insospettiti dai loro movimenti furtivi con vari borsoni, decidevano di seguire a distanza il veicolo sul quale, precipitosamente salivano a bordo per subito allontanarsi.

Da lì è partito un pedinamento dino alla zona del cementificio di Pescara dove, con l’ausilio di altra pattuglia, veniva fermata l’autovettura con i tre malviventi a bordo.

In carcere sono finiti tre pescaresi - due di loro padre e figlio - sorpresi subito dopo avere compiuto il furto forzando una finestra dell'abitazione, mentre i proprietari erano assenti.
La refurtiva: abbigliamento sportivo come tute, completi e borsoni da calcio, oltre a un set passeggino, giochi d'infanzia e, addirittura, copertine e lenzuola per bambini.

Nella giornata di ieri, poi, terminate le esigenze investigative, la refurtiva è stata dissequestrata e riconsegnata ai proprietari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento