rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Motorini rubati a Chieti Scalo e San Vito: presi i baby-ladri

Due minori di 14 e 15 anni denunciati per furto e ricettazione di motocicli, un terzo arrestato. Venerdì scorso avevano rubato un Malaguti allo Scalo, la scorsa notte sono stati sorpresi in un cortile condominiale a San Vito

Un romeno di vent’anni è finito in manette con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso e ricettazione, mentre due suoi connazionali di 14 e 16 anni sono stati denunciati a piede libero per i medesimi reati presso il Tribunale dei minori de L’Aquila.

I tre sono stati sorpresi dai carabinieri la scorsa notte, poco dopo le 24, mentre tentavano di rubare un ciclomotore parcheggiato all’interno di un cortile condominiale a San Vito Chietino.

Tutti incensurati, erano in possesso anche di un altro ciclomotore, un Malaguti “Blog”, risultato rubato a Chieti Scalo venerdì scorso. Così, su disposizione dell’autorità giudiziaria i due minorenni sono stati riaffidati ai propri genitori dopo la denuncia. Per il ventenne, dopo il processo con rito direttissimo oggi, è stata invece disposta la custodia cautelare in carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motorini rubati a Chieti Scalo e San Vito: presi i baby-ladri

ChietiToday è in caricamento