menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allacciava abusivamente per avere acqua e luce, denunciato

L'uomo, un pregiudicato residente a Vasto, è finito nei guai per allaccio abusivo alle reti pubbliche idriche ed elettriche. Lo ha scoperto la polizia del locale commissariato

Un pregiudicato romeno di 54 anni è stato denunciato a Vasto per furto aggravato di acqua e luce. La polizia ha infatti accertato che l’uomo, già gravato da diversi precedenti per reati contro il patrimonio, si allacciava abusivamente alle reti pubbliche per rifornire di energia elettrica e idrica "a scrocco" il suo appartamento in via Pescara.

Una pattuglia della polizia di Vasto ha effettuato un controllo presso l’abitazione del 54enne dopo aver ricevuto alcune segnalazioni.

Nonostante il romeno asserisse di possedere un regolare contratto d’affitto e di essere in regola con il pagamento delle bollette, gli agenti hanno verificato che nei vani dove erano sistemati i contatori, chiusi con un filo di ferro, c'era un contatore della luce visibilmente manomesso e non funzionante, nonché un contatore dell’acqua che era stato sostituito da un tubo “allacciato” alla rete idrica pubblica.

A quel punto la Squadra Volante ha deciso di andare a fondo e ha chiamato i tecnici della SASI e dell'Enel, che hanno confermato la manomissione di entrambi i contatori. Il "furbetto" è stato così deferito all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento