menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti e ricettazione, cinque denunce a Chieti

La polizia stradale ha bloccato cinque romeni, tra cui un minore, nella zona del teatino. Tutto è partito dal ritrovamento a Miglianico di un mezzo, utilizzato per mettere a segno i furti

La Polizia Stradale di Chieti ha bloccato cinque romeni, tra cui un minore, nella zona del teatino, e li ha denunciati per ricettazione in concorso. Tutto è partito dal ritrovamento a Miglianico di un mezzo, che veniva utilizzato dalla banda per mettere a segno i colpi.

Numerosi imprenditori e proprietari di immobili, infatti, negli ultimi tempi avevano lamentato di aver subito furti di materiali ferrosi e pregiati, nonchè di veicoli e attrezzature professionali. Dopo le indagini di rito, gli agenti sono riusciti a individuare, sulla Sp 214 nel Comune di Miglianico, il veicolo adoperato dai ladri, che era carico di 23 quintali di ferro.

A quel punto i poliziotti hanno aspettato che i malviventi si facessero vivo e, quando questi ultimi si sono presentati sul posto per recuperare la refurtiva nascosta a bordo, li hanno fermati. La Stradale ha inoltre recuperato un autocarro a Chieti, rubato dalla banda per commettere due furti nella zona industriale di Centro Dama.

I veicoli sono stati tutti sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento