rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Santa Filomena

Rubano libri, vestiti e integratori a Megalò: arrestati in flagranza

In tre sono stati sorpresi dalla Volante dopo un sospettoso andirivieni tra i negozi e l'auto parcheggiata all'esterno, dove c'era anche la refurtiva di un altro colpo in un iperstore

Avevano appena fatto razzia di merce varia all'interno del centro commerciale Megalò, attrezzati per rimuovere le placche antitaccheggio. Ma la polizia è riuscita a fermarli in flagranza. Con l'accusa di furto aggravato in concorso sono finiti in manette tre giovani: T.P, 30 anni di Vibo Valentia, V.S. 28 anni di Penne (Pescara) e D.C. 35enne di San Giovanni Rotondo (Foggia). Questa mattina il giudice del tribunale di Chieti ha convalidato gli arresti e ha disposto i domiciliari per quest'ultimo e l'obbligo di firma per gli altri due. 

Quel sospettoso via vai tra i negozi e l'auto

Ieri sera dopo aver parcheggiato nell'area fuori dal centro commerciale è cominciato il via vai dei tre che nel frattempo avevano rubato dei libri, capi di abbigliamento, oggetti elettronici, integratori alimentari. Merce del valore di circa 1000 euro rinvenuta nell'auto dove gli uomini della Volante hanno trovato anche altra refurtiva, risultata rubata da una catena di articoli sportivi a San Giovanni Teatino.

Solamente una settimana fa una giovane aveva provato a portare via quasi mille euro di capi di abbigliamento dal negozio Zara, sempre a Megalò.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano libri, vestiti e integratori a Megalò: arrestati in flagranza

ChietiToday è in caricamento