menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in aziende e imprese edili a Francavilla: arrestati due fratelli

La refurtiva è stata recuperata. I due accusati anche di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

I carabinieri di Francavilla al Mare, in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Chieti, ha tratto in arresto due fratelli G.D.C., 56enne e G.D.C, 51, perché ritenuti responsabili di numerosi furti commessi in città a gennaio in danno di alcune aziende e imprese edili. I due, di origini campane ma residenti a Francavilla, erano stati individuati dai 
militari che hanno recuperato gran parte della refurtiva. Il più anziano è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di cocaina, verosimilmente destinata allo spaccio.

Cinque imprese tra le vittime degli arrestati, la refurtiva recuperata supera gli 8.000 euro. I due arrestati, associati alla casa circondariale di Chieti, sono accusati di furto continuato pluriaggravato, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento