menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bar e tabacchi derubati con le auto a noleggio: carabinieri arrestano ladri seriali

I due sono ritenuti responsabili di svariati furti di sigarette e denaro negli esercizi commerciali nelle province di Chieti e Pescara

Un 22enne e 23enne di origine romena, residenti, rispettivamente nel pescarese e chietino, sono stati arrestati questa mattina all’alba dai carabinieri del Nor di Pescara per il reato di furto aggravato continuato in concorso e ricettazione.

L’arresto giunge dopo circa quattro mesi di indagini serrate dalle quali è emerso che i due ladri seriali, estremamente scaltri e organizzati, si muovevano a bordo di auto a noleggio che sostituivano periodicamente; tecnica, questa, che gli permetteva di rendersi più difficilmente individuabili. 

Gli arrestati hanno messo a segno svariati furti di sigarette e denaro in esercizi commerciali nelle province di Chieti e Pescara: in un bar di Fossacesia, hanno rubato macchinari destinati al cambio monete di slot machine per un danno patrimoniale di circa 3mila euro, diversi anche i furti registrati ai danni di attività commerciali ubicate in San Vito Chietino e Ortona.

Il duo non ha risparmiato neanche gli uffici della Protezione Civile/Avis di Alanno, dai quali hanno asportato tute e felpe da lavoro, radio portatile, attrezzatura varia e un’autovettura. Un colpo da 5mila euro è stato infine registrato in un bar del centro di Pescara.

Dalle indagini è emerso anche che gli indagati si sono avvalsi di telefoni cellulari con schede sim intestate al proprietario di un’auto rubata, nella quale sfortunatamente lo stesso aveva lasciato i propri documenti serviti poi per attivare le schede telefoniche. 

Gli arrestati si trovano ora in carcere, in attesa dell’interrogatorio di garanzia. Una terza persona, ritenuta responsabile di aver concorso con uno dei due uomini nella ricettazione dei documenti, è stata denunciata in stato di libertà. 

Sono in corso approfondimenti dei carabinieri su varia refurtiva rinvenuta nell’ambito delle perquisizioni odierne, riconducibile verosimilmente a recenti furti commessi in danno di bar e tabaccherie su cui sono in corso approfondimenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento