Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

Nottata movimentata tra sabato e domenica: due giovani rubano il ciclomotore di un ventenne e vengono inseguiti dalla Volante, ma riescono a far perdere le loro tracce nel buio

Prima hanno rubato un motorino vicino piazza Garibaldi, poi si sono diretti verso il centro e sono stati visti sfrecciare in via Principessa di Piemonte. Ma una pattuglia della Volante li ha sorpresi e ha intimato loro l'alt. I due giovani, anzichè fermarsi hanno accelerato: ne è nato un rocambolesco inseguimento poco prima della mezzanotte tra sabato e domenica, che non è passato inosservato a chi a quell'ora era in giro.

Arrivati alle porte della villa comunale, in viale IV novembre (foto) i due giovani hanno deciso di abbandonare il motorino in mezzo alla strada e di fuggire a piedi, riuscendo a far perdere le tracce. La polizia ha recuperato il ciclomotore, appartenente a un ragazzo di vent'anni.

Si indaga per identificare i due fuggiaschi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento