menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In volo con 200 palloncini, l'impresa del liceale Francesco Mazza

Ha vinto un concorso di scienza calcolando il numero di palloncini gonfiati a elio necessari a far volare un peso. Così ha deciso di mettere in pratica l'esperimento

Chi ieri pomeriggio si è trovato a passare dal lido La Bussola di Francavilla e lo ha visto è rimasto a testa in su senza parole. Perché l’impresa di Francesco Mazza, a soli 17 anni, ha fatto sognare grandi e piccoli, dimostrando che a volte testardaggine e follia possono portare a grandi risultati. 

Il giovanissimo è riuscito a sollevarsi dal mare grazie a 200 palloncini gonfiati a elio, ciascuno del diametro di 90 centimetri. Come nella scena del celebre cartone Up, il liceale ha realizzato il suo sogno, applaudito da decine di sostenitori. 

Prima è entrato in acqua su un moscone, poi, nel giro di una mezz’ora, si è preparato al “volo”. E i suoi calcoli gli hanno dato ragione: è riuscito a librarsi nell’aria. Infine, per tornare a terra, ha tagliato alcuni palloncini. 

Nulla è stato lasciato al caso in un’impresa che sarebbe anche potuta non riuscire. A metà fra sogno ed esperimento scientifico, il “volo” di Francesco è nato sui banchi del liceo scientifico Nostra signora di Pescara, dove è iscritto, che ha indetto un concorso Scienziati per un giorno. Qui, il giovane francavillese ha conquistato il primo posto del podio, formulando un’equazione che ha calcolato il numero di palloncini necessari per sollevare un peso. Visto il successo nel concorso, la voglia di sperimentare dal vivo i suoi calcoli è stata fortissima. 

Mesi di prove ed esperimenti, stando bene attenti a temperatura, pressione e livello di gonfiore dei palloncini. Poi, finalmente, la messa in pratica, in tutta sicurezza con una imbracatura e la soddisfazione di veder realizzato il proprio esperimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento