menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francavilla al mare, iniziano i lavori su viale Alcione

I lavori per la riqualificazione dell'asfalto partiranno dall'incrocio con via della Rinascita fino al confine con Pescara. Prima delle festività natalizie l'amministrazione comunale destinerà circa sessantamila euro alle strade delle contrade

Partiranno domani – mercoledì 17 settembre 2014 -, i lavori per la riqualificazione dell’asfalto su viale Alcione a Francavilla al Mare, dall’incrocio con via della Rinascita al confine con Pescara. Gli interventi, per un importo di circa centomila euro, termineranno presumibilmente intorno alla fine della settimana. I lavori si inseriscono in un più ampio cronoprogramma di rifacimento del manto stradale in diverse zone della città particolarmente danneggiate.

“La parte nord di Francavilla – dichiara il consigliere comunale Lorenzo Pirozzi – ci vedrà impegnati, in questa ultima parte di mandato, in modo consistente non solo sul viale Alcione ma anche per alcune strade interne particolarmente trafficate, sia per quanto riguarda il manto stradale che per ciò che concerne alcuni tratti di marciapiede particolarmente deteriorati. Relativamente ai problemi di allagamento della zona nord di Francavilla, invece, (molto al riguardo è stato risolto con il nuovo sistema di pompe di sollevamento), presto saremo convocati per una riunione in Regione affinché si possa risolvere tale problematica. Ricordo, in tal senso, che esistono già tubazioni per lo smaltimento delle acque piovane che attendono solo di essere collegate al depuratore”.

“Prima delle festività natalizie – afferma il Consigliere Comunale Massimo Nunziato – un’ulteriore cifra, di circa sessantamila euro, verrà destinata alle strade delle contrade. Dopo Villanesi e la prossima ultimazione dei lavori sul Viale Nettuno (tratto Via Pola-Via Trieste), dunque, cerchiamo di occuparci delle priorità, come, per esempio, la strada di collegamento che da Quercia Notarrocco conduce in Contrada Piane. Al riguardo, ci piacerebbe fare ancora di più ma i fondi, almeno nel 2014, non ce lo consentono. Certo, vale la pena ricordare che gli ultimi lavori sull’asfalto risalgono a circa quindici anni fa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento