Cronaca

Francavilla: la sentenza del Tar sui canoni enfiteutici

Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo – Sezione di Pescara – ha pronunciato la sentenza su un ricorso riguardante i canoni enfiteutici proposto da Arturo Stuard

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo – Sezione di Pescara – ha pronunciato la sentenza su un ricorso riguardante i canoni enfiteutici proposto da Arturo Stuard contro la deliberazione numero 42 del 15 novembre 2011 con cui il Consiglio Comunale di Francavilla ha ridefinito i criteri per il recupero dei canoni dovuti al Comune per i terreni gravati da censi, livelli ed enfiteusi. Con questa sentenza, il Tar di Pescara, dato che “la causa può essere decisa in forma semplificata” e che sulla stessa “va dichiarato il difetto di giurisdizione a favore del giudice ordinario, in quanto sostanzialmente si contesta la titolarità di un diritto reale (enfiteusi) in capo al Comune” e che inoltre “la valutazione della causa prescinde dal dato meramente formale”, ha dichiarato “il proprio difetto di giurisdizione a favore del giudice ordinario”.

“Questa sentenza – ha commentato il Sindaco, Antonio Luciani – conferma la bontà e la precisione del meticoloso lavoro svolto dai nostri tecnici, grazie al quale abbiamo ricostruito una situazione precisa e analitica relativa alla riscossione dei canoni enfiteutici”. Canoni che “riguardano molte zone della città sulle quali grava un diritto di enfiteusi per il quale il Comune è concedente”.

“Le opinioni, i proclami, la demagogia che abbiamo dovuto subire – ha concluso il Sindaco Luciani - ora hanno una risposta inequivocabile da questa sentenza che restituisce dignità al nostro lavoro quotidiano, svolto sempre nel rispetto delle leggi e all’applicazione delle stesse”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla: la sentenza del Tar sui canoni enfiteutici

ChietiToday è in caricamento