Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Francavilla: l'amministrazione fa progetti con l'Ascom

Ascom Abruzzo nei giorni scorsi ha incontrato l'amministrazione comunale per parlare di stagione estiva, parcheggi, apertura delle attività commerciali durante le manifestazioni

La stagione estiva alle porte, la reintroduzione dei parcheggi in piazza Sirena, l’apertura delle attività commerciali durante il Carnevale e le manifestazioni in genere e le nuove strategie per rilanciare il commercio in città. Queste alcune delle questioni affrontate nei giorni scorsi dai rappresentanti regionali e locali di Ascom Abruzzo nel corso dell’incontro con l’amministrazione comunale di Francavilla (foto).

“Ascom Abruzzo – ha esordito il presidente Allegrino – nasce con la volontà precisa di affiancare le imprese e gli operatori del commercio. Non abbiamo preclusioni, né tessere politiche: il nostro intento è concorrere alla promozione del territorio e siamo convinti che questo sia un obiettivo che si può raggiungere solo se si lavora insieme, imprenditori, commercianti, cittadini, associazioni e istituzioni”. In quest’ottica l’associazione regionale di categoria sta proponendo una serie di incontri in tutte le città dove è presente una sede di Ascom Abruzzo, con una duplice finalità: da un lato fungere da collante e da interlocutore tra associati e pubblica amministrazione e dall’altro affiancare le istituzioni con idee e iniziative per arrivare a promuovere, insieme, il territorio e l’economia locale.

L’incontro entra subito nel vivo con l’intervento del presidente di circoscrizione, Vincenzo Consalvi che ha fatto notare con dispiacere le poche presenze registrate nel corso dell’ultima edizione del Carnevale, una delle manifestazioni che, invece, concorrono a far conoscere Francavilla al mare in tutta Italia. Il sindaco Antonio Luciani ha invece rimarcato che erano presenti diversi pullman da fuori regione, ma che, purtroppo, su viale Nettuno era rimasta aperta solo un’attività turistica che peraltro aveva registrato ottimi risultati di guadagno. “Coinvolgere le attività commerciali per spingerle a restare aperte durante le manifestazioni e gli eventi di piazza è uno degli obiettivi di Ascom Abruzzo a Francavilla al mare” ha replicato Consalvi che insiste anche sul migliorare la qualità del Carnevale e degli eventi in generale.

Il discorso si è poi concentrato sulla tassazione destinata alle attività commerciali. “Abbiamo il principio – è intervenuto l’assessore al bilancio Alibertini- che chi meno inquina meno paga. Inoltre stiamo cercando di favorire il più possibile le attività  produttive”. Consalvi ha ricordato la polemica scaturita circa le imposte sulla pubblicità nei mesi scorsi e che ha coinvolto numerosi commercianti. “Sono state rispettate tutte le regole – ha precisato il sindaco Luciani - tutte le insegne che non superano i 5 metri quadri e che non presentano pubblicità di aziende estranee all’attività sono esenti da qualsiasi tassa. Non si possono invece evitare le sanzioni per chi non rispetta le regole. Chi sbaglia paga”.

Altro argomento affrontato da Ascom Abruzzo riguarda la rimozione dei detriti sulle spiagge in vista dell’imminente stagione estiva. Il sindaco Luciani ha confermato il suo interessamento alla questione fin da subito: “Siamo pronti a partire per la pulizia delle spiagge con la Cosvega” ha assicurato il primo cittadino.

Il presidente Consalvi ha poi ribadito la necessità di riaprire piazza Sirena alla sosta delle auto, almeno in determinati momenti della giornata (dal mattino fino al pomeriggio) e con la possibilità di bus navetta che possano trasportare turisti e residenti nei luoghi principali di attrazione o teatro di particolari eventi. “Ci attiveremo – ha inoltre proseguito Consalvi – per coinvolgere i nostri associati nell’allestimento di iniziative ed eventi estivi in modo da concorrere a rivitalizzare l’estate francavillese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla: l'amministrazione fa progetti con l'Ascom

ChietiToday è in caricamento