Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Francavilla al mare, eternit e abbandoni continui: chiude l’isola ecologica

Le autorità stanno visionando i filmati delle telecamere di sicurezza per risalire ai responsabili, non è la prima volta che l'isola ecologica del cimitero viene presa di mira

Ennesimo abbandono nella notte di venerdì a danno dell’isola ecologica presso il cimitero di Francavilla al mare: questa volta però si tratta di eternit.
Le autorità stanno visionando i filmati delle telecamere di sicurezza per risalire ai responsabili del gesto e prendere gli opportuni provvedimenti.

Non è la prima volta che l’isola del cimitero viene presa di mira e diviene oggetto di abbandoni frequenti da parte di estranei, fanno sapere dalla Cosvega.
 

L’amministrazione comunale ha quindi deciso per la immediata chiusura della stessa, prediligendo il potenziamento dell’isola ecologica dello stadio che è presidiata da un operatore, con orari più lunghi (tutti i giorni dalle 7.30 alle 9.30 e dalle 17.00 alle 19.00).

“E’ anche previsto l’aumento dei controlli su tutta la città, con la collaborazione della Cosvega e gli agenti ausiliari di polizia municipale, specialmente in tutti quei casi in cui gli errati conferimenti e gli abbandoni sono più frequenti. In questo modo -spiega l’assessore all’ambiente Mario Giangiacomo- contiamo di fornire un servizio più preciso e puntuale, e di migliorare le raccolte di materiale riciclabile, in modo da avere una città più pulita e vivibile”.
   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla al mare, eternit e abbandoni continui: chiude l’isola ecologica

ChietiToday è in caricamento