Maltempo a Fossacesia, ordinanza di sgombero in via Bonavia per una frana

Situazione sempre più critica dopo le ultime piogge. Il sindaco Di Giuseppantonio ha emesso l'ordinanza di sgombero per le aree e i manufatti prospicienti alcune abitazioni

la frana

Un nuovo movimento franoso colpisce il costone ovest dell’abitato lungo Via Bonavia a Fopssacesia, dove sono presenti alcune abitazioni. Ieri è stata emessa l’ordinanza sindacale con la quale il sindaco Enrico Di Giuseppantonio dispone lo sgombero e il divieto di utilizzo delle aree e dei manufatti della via. “Un atto necessario per salvaguardare l’incolumità dei cittadini” dichiara Di Giuseppantonio.
 

Già le piogge del 5 marzo avevano evidenziato diversi movimenti franosi sul territorio, il perdurare del maltempo ha peggiorato notevolmente la situazione. Come evidenziato dai geologi incaricati dalla Regione, la frana, pur non coinvolgendo direttamente i fabbricati che si affacciano su via Bonavia, avrebbe potuto interessarre invece le pertinenze degli stessi fabbricati.

“E’ necessario che la Regione Abruzzo sblocchi i fondi destinati al dissesto idrogeologico – dice ancora il primo cittadino– Si tratta di 4 milioni e ottocentomila euro che potrebbero permetterci di attuare quelle opere utili, urgenti e essenziali alla prevenzione del rischio ed alla sistemazione dei danni causati dal dissesto. Mi auguro  che la Giunta Regionale e gli organi di Governo nazionale diano priorità assoluta agli interventi di messa in sicurezza del nostro territorio, problematica che ormai troppo frequentemente colpisce gran parte del territorio nazionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento