menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fossacesia, una rotonda per mettere in sicurezza l'incrocio pericoloso

I lavori da 300mila euro, eseguiti dalla ditta Asfalti Trigno di Vasto, riguarderanno l'area fra la strada provinciale 105 per il Sangro (ex SS 16 per il Sangro), la provinciale 108 Mediana e le strade comunali via Fonte delle Cave e via Radicandoli

Sono iniziati, a Fossacesia, i lavori di realizzazione della rotonda fra la strada provinciale 105 per il Sangro (ex SS 16 per il Sangro), la provinciale 108 Mediana e le strade comunali via Fonte delle Cave e via Radicandoli

Il rondò, nel tratto dove sorgono un’attività commerciale e un’azienda del settore alimentare, rappresenta una soluzione che si appresta a modificare per sempre il traffico veicolare in una delle zone più trafficate e pericolose situate all'ingresso e all'uscita di Fossacesia, per chi si dirige verso le aziende dalla Val di Sangro, per chi deve prendere  l’autostrada A14, per coloro che raggiungono i propri fondi agricoli e per i tanti che d’estate si dirigono verso la nostra costa.  

I lavori, finanziati con 300mila euro da mutuo del dicembre 2010 della Cassa depositi e prestiti, sono eseguiti dalla ditta Asfalti Trigno di Vasto. I lavori dovranno terminare entro 180 giorni.

Da oggi si è cominciato ad allestire la nuova segnaletica e gli avvisi di apertura del cantiere, ma il lavoro non interromperà  il flusso dei tanti che si dirigono in Val di Sangro. La realizzazione della rotonda rappresenta un intervento strategico per la viabilità cittadina.

Poi, l'amministrazione Comunale di Fossacesia chiederà alla Provincia di Chieti  di utilizzare le economie del ribasso d’asta ottenute nell’ambito dell’appalto per i lavori citati per la sistemazione del manto stradale delle vie provinciali per il Sangro e per la Lanciano Fossacesia, le cui condizioni costituiscono un pericolo concreto per i tanti che le percorrono. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento