menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fossacesia ‘Città che legge’: il Comune premiato dal Centro per il libro e la lettura

La città entra a far parte dell’elenco dei Comuni italiani che quest’anno sono state scelti e premiati dal Centro per il libro e la lettura

Fossacesia ‘Città che legge’. E’ il riconoscimento assegnato a Fossacesia dal Centro per il libro e la lettura d’intesa con l’Associazione nazionale dei Comuni italiani. Nella motivazione, si sottolinea come la città “riconosce e sostiene la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva” per il biennio 2018-2019. Fossacesia, dunque, entra a far parte dell’elenco dei 441 Comuni italiani che quest’anno sono state scelti e premiati.

“E’ un titolo che ci gratifica enormemente perché vede ripagati gli sforzi che l’amministrazione comunale ha compiuto in questi anni per garantire al maggior numero di cittadini, soprattutto i più piccoli, l’accesso ai libri e alla lettura. E’ un riconoscimento, evidentemente, all’attenzione dedicata dai cittadini alla lettura, che contribuisce in maniera fondamentale ad un corretto sviluppo intellettuale, sociale ed economico della comunità locale" dichiarano il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio e l’assessore alla Cultura Maria Vittoria Tozzi.

La qualifica di "Città che legge" consentirà a ciascun Comune di partecipare ai bandi per l'attribuzione di contributi economici, premi ed incentivi che il Centro per il libro e la lettura di volta in volta predisporrà per premiare i progetti più meritevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento