rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Tollo

Tollo, strada abusiva deturpa bosco: sequestrata area di oltre 2.000 metri quadrati

La forestale di Ortona è intervenuta in località Piana Mozzone, dove era stato aperto abusivamente un tratto di strada all'interno di un'area boscata. Il responsabile è stato deferito

Il Corpo Forestale dello Stato ha sequestrato un’area, di circa 2.000 metri quadrati, in località Piana Mozzone nel Comune di Tollo. Nel sito, sottoposto a vincolo paesaggistico, idrogeologico, di polizia idraulica e ricadente nel piano di assetto idrogeologico era stato aperto un tratto di strada all’interno di un’area boscata a forte pendenza.

Sbancamenti e ricarichi di terreno, che hanno interessato anche parte della sponda di un fosso comunale, che oltre a stravolgere l’assetto urbanistico-edilizio-paesaggistico ed idrogeologico, hanno creato un potenziale pericolo per l’incolumità pubblica, a causa del conseguente innesco di rilevanti fenomeni di dissesto.

Il responsabile dei lavori è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tollo, strada abusiva deturpa bosco: sequestrata area di oltre 2.000 metri quadrati

ChietiToday è in caricamento