Cronaca Lanciano

Lanciano: carabinieri fanno da pacieri a lite tra fidanzati ma le prendono

E' così scattato l'arresto per due fidanzati di 21 e 27 anni. La giovane coppia stava litigando all'uscita da un pub e, non approvando l'intervento dei carabinieri, li ha aggrediti provocando loro lesioni al volto

Due fidanzati sono stati arrestati con l'accusa di resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.

La coppia, lui 21 anni e lei 27, era stata sorpresa a litigare per strada, dopo essere uscita da un pub a Lanciano. I carabinieri erano intervenuti per sedare la lite. Evidentemente il gesto non è stato visto di buon occhio dai due che hanno pensato bene di prendersela anche con loro.

Risultato: i due militari sono stati picchiati e hanno riportato lesioni a denti e mandibola.

Oggi (12 marzo) il giudice ha convalidato l'arresto, disponendo la scarcerazione, aggiornando la direttissima al 12 aprile. La ragazza sarà processata a parte anche per il reato di guida in stato di ebbrezza

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano: carabinieri fanno da pacieri a lite tra fidanzati ma le prendono

ChietiToday è in caricamento