Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Madonna delle Piane / Piazza San Pio X

Il Natale a colori del Centro Interculturale "Mondo Famiglia"

Sabato 10 dicembre nel salone del Centro Interculturale "Mondo Famiglia" si è svolta la tradizionale festa giunta alla quarta edizione. Un gioioso momento d'incontro con le comunità di immigrati presenti nel territorio all'insegna della solidarietà e dell'integrazione

Erano in tanti sabato 10 dicembre nel salone del Centro Interculturale “Mondo Famiglia” di Chieti Scalo, dove si è svolta la tradizionale festa “Un Natale a colori”, gioioso momento d’incontro con le comunità di immigrati presenti nel territorio giunto ormai alla quarta edizione.

La festa è stata animata da musiche e danze del mondo con la partecipazione straordinaria del coro dell’Auser Volontariato, che ha eseguito canti natalizi tradizionali, Petrica Popa, cantante rumeno e di Alketa Bashhysa, prima violoncellista dell’Orchestra Sinfonica di Tirana e Durazzo, ora badante in cerca di lavoro in Italia. 

Ai partecipanti sono state offerte pietanze tipiche di numerose nazioni, quali Ucraina, Romania, Marocco, Bulgaria, Albania, India, Kossovo, Palestina, Nigeria, Cuba, Rep. Dominicana, Equador, Nicaragua e tanti altri, accanto ovviamente agli immancabili “fritti” natalizi abruzzesi. 

Attraverso l'augurio delle autorità religiose presenti (Padre Anatoliy Grytskiv, pope Ortodosso del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, Greetie van der Veer, pastora Metodista della Chiesa Valdese, Paolo Todaro, pastore evangelico avventista e Don Nico Santilli, responsabile dell’ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Arcidiocesi di Chieti-Vasto), il Natale cristiano si è fatto espressione di valori che riguardano e toccano tutti: nella nostra società “interculturale”, il senso del Natale per ogni credente, sia egli cristiano o appartenente ad altre confessioni religiose, deve tradursi in un tempo della fraternità e della pace.

La festa è stata un'occasione per scoprire i ritmi del calendario festivo interreligioso, operando un confronto fra le diverse tradizioni. All’evento sono intervenuti anche il dott. Luciano Conti, Vice Prefetto Aggiunto ed Ermanno Di Bonaventura, presidente del Centro Servizi Volontariato e dell’associazione Centro Solidarietà IAPA, onlus che gestisce il centro interculturale finanziato dal comune di Chieti. Presenti alla festa anche gli atleti della “Integra Sport”, società sportiva della Caritas che unisce giovani di ben 8 nazionalità e che fa dello sport uno strumento d’integrazione per eccellenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Natale a colori del Centro Interculturale "Mondo Famiglia"

ChietiToday è in caricamento