rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Vico Storto Concordia

80 anni di Pasticceria D'Orazio, domani la grande festa

Nella sede di vico Storto San Ferdinando si celebra il compleanno della storica attività e i 28 del Gran Caffè Vittoria, nato nel 1920, acquistato dalla famiglia D'Orazio nel 1988

L’intera città è chiamata a raccolta domani (martedì 5 luglio), dalle ore 17, in vico sorto San Ferdinando (traversa di corso Marrucino) per festeggiare gli 80 anni della pasticceria D’Orazio. Una vera e propria istituzione cittadina, che da quasi un secolo prepara delizie di ogni genere e arricchisce con torte meravigliose le occasioni speciali dei teatini. 

La pasticceria d’Orazio nasce per l’iniziativa di Nicola D’Orazio, padre del compianto Roberto, scomparso lo scorso ottobre. Oggi sono le figlie Gabriella, Renata e Mariangela a portare avanti l’attività di famiglia, che si è allargata nel 1988 con l’acquisizione del Gran Caffè Vittoria, uno dei caffè storici d’Italia.

Il “Vittoria”, come lo chiamano i teatini, nasce nel 1920, con il nome di Gran Caffè Roma, per opera di Vincenzo Melocchi, un commerciante di Pizzoferrato, e del socio Granchelli. Due anni dopo, i teatini Romiti e Caniglia lo rilevano. Con la proclamazione dell’impero fascista, il locale prende il nome attuale il 9 maggio 1936. Nel biennio successivo lo rilevano Raffaele Del Grosso, parrucchiere per signora, e Giuseppe Granata, commerciante di mobili.

Da allora, diventa un punto di riferimento per i cittadini di Chieti di ogni età ed epoca; da qui passano ospiti celebri - ne è la prova il libro delle firme custodito con cura dalle titolari - e si trasforma persino in set cinematografico del film Sciopèn, del regista teatino Luciano Odorisio, con protagonisti Michele Placido e Giuliana De Sio. 

Poi, alla fine degli anni Ottanta, gli eredi di coloro che hanno tenuto le redini del Gran Caffè Vittoria per mezzo secolo, lo cedono alla famiglia D’Orazio, segnando l’inizio di un altro capitolo di successi. 

E oggi, 28 anni dopo, la storia di queste due istituzioni del gusto è legata a doppio filo, grazie all’impegno della famiglia d’Orazio nel portare avanti il nome dell’attività quasi centenaria. Entrambe, Pasticceria D’Orazio e Caffè Vittoria, saranno celebrate domani, in un evento a cui sono attesi tutti i teatini che hanno contribuito a farle grandi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

80 anni di Pasticceria D'Orazio, domani la grande festa

ChietiToday è in caricamento