menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorceva denaro per comprare la droga e maltrattava la madre: arrestato

La donna, dopo l’ennesima aggressione fisica, ha chiesto aiuto ai carabinieri di Lanciano che hanno poi arrestato il figlio tossicodipendente

I carabinieri della stazione di Lanciano ieri pomeriggio hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip, un 35enne già noto alle forze dell’ordine con l’accusa di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Le indagini dei militari della Compagnia di Lanciano, agli ordini del maggiore Vincenzo Orlando, sono scattate dopo che la madre 67enne dell’uomo, che viveva con lui, disperata per le continue vessazioni del figlio, ha denunciato i vari episodi di violenza. 

Come ha raccontato ai carabinieri, il figlio, spesso in stato di alterazione psicofisica, da un paio di mesi aveva iniziato a richiedere ogni giorno denaro per comprare cocaina ed eroina, fino a oltre 1500 euro. Pretendeva soldi aggredendo e minacciando la madre ,spesso distruggendo mobili e suppellettili all’interno della casa.

La donna, disperata, dopo l’ennesimo episodio si era convinta a chiedere aiuto ai carabinieri che hanno poi arrestato il figlio tossicodipendente. Che, su richiesta del Procuratore della Repubblica, è stato tradotto nella casa circondariale di Lanciano in attesa dell’interrogatorio di garanzia. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento