Cronaca Tornareccio

Tornareccio: casa del prete diventa show room di intimo

Mutandine e reggiseni in esposizione nella casa canonica abruzzese. Il parroco, don Davide Spinelli, ha ritenuto che non ci fosse nulla di scandaloso, ma qualcuno in paese ha avuto da obiettare

Uno show room di abbigliamento intimo all'interno di un locale della casa canonica. La singolare vicenda ha come teatro il comune di Tornareccio, nel Chietino.

Nei giorni scorsi una rappresentante della ditta Anthesis, azienda che opera nel settore dell'abbigliamento intimo, ha organizzato un'esposizione promozionale di prodotti. L'evento è stato pubblicizzato mediante la distribuzione di volantini in paese, sui quali c'è scritto testualmente che lo show room si terrà presso la casa canonica a Tornareccio.

"Nulla di scandaloso - ha precisato la rappresentante - non c'erano modelle in mutande e reggiseno nè manichini, solo uno show room di abbigliamento e tra i prodotti in esposizione anche capi di intimo". Il parroco, don Davide Spinelli, ha messo a disposizione il vano di proprietà della parrocchia non ritenendo ci fosse nulla di scandaloso. Alcuni residenti, però, hanno considerato inopportuna la scelta della sede per esporre reggiseni e mutande e il caso ha sollevato qualche polemica in paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornareccio: casa del prete diventa show room di intimo

ChietiToday è in caricamento