rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Gessopalena

In prognosi riservata per le gravi ustioni l'anziano coinvolto nell'esplosione in campagna a Gessopalena

L'uomo, 75 anni, stava togliendo le erbacce da un terreno di sua proprietà, quando ha cercato di rimuovere una vecchia bombola di gas, che è esplosa

È ricoverato all'ospedale di Pescara, in prognosi riservata per le gravi ustioni, l'uomo coinvolto nell'esplosione avvenuta nella tarda mattinata di oggi, a Gessopalena.

Il pensionato, di 75 anni, stava togliendo alcune erbacce dal terreno di sua proprietà quando, stando a quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Lanciano, avrebbe cercato di rimuovere una bombola di gas conficcata nel terreno. Questa è esplosa improvvisamente e la fiammata ha investito in pieno l'uomo, provocandogli gravi ustioni.

Inizialmente, si era ipotizzato che la causa dell'incidente fosse un ordigno bellico interrato, ma questa ipotesi non avrebbe trovato conferme.

La serra vicino alla quale stava lavorando è andata completamente distrutta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In prognosi riservata per le gravi ustioni l'anziano coinvolto nell'esplosione in campagna a Gessopalena

ChietiToday è in caricamento