menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si rompe caviglia e ginocchio durante un'escursione col marito: 50enne soccorsa sulla Majella

Il marito ha allertato il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, intervenuto con l’equipe medica sull’elicottero del 118 nel comune di Fara San Martino

Il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo è intervenuto oggi con un elicottero del 118 per soccorrere una donna rimasta ferita durante un'escursione nel territorio di Fara San Martino.

L'escursionista, una 50enne pescarese, si trovava con il marito nel Vallone di Santo Spirito, a quota 900 metri, sul versante teatino della Majella, quando è scivolata.

A causa della caduta la donna, che era comunque ben attrezzata per affrontare l’escursione, si è purtroppo fratturata caviglia e ginocchio. Il marito ha immediatamente allertato Il Cnsas che è intervenuto con l’equipe medica per soccorrere la sfortunata escursionista. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento