menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di archivio

immagine di archivio

Dosi di eroina pronte nel mobile della cucina: coppia in manette

Da tempo i militari della stazione di Casalbordino tenevano d’occhio la loro abitazione: ieri all'alba è scattata la perquisizione

Detenevano in casa diverse dosi di eroina: per questo una coppia di Casalbordino ieri è stata arrestata dai carabinieri.

Da tempo i militari della locale stazione tenevano d’occhio quell’abitazione del paese dove uno strano via vai di persone, a qualsiasi ora del giorno e della notte, faceva ritenere che gli occupanti, una coppia già nota per i suoi trascorsi giudiziari, potesse essere dedita allo spaccio di stupefacenti.

Ieri mattina all’alba, nel corso di una perquisizione domiciliare delegata dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Vasto, i carabinieri, coadiuvati da un’unità antidroga del Nucleo Cinofili di Chieti, hanno rinvenuto in un mobile della cucina sette dosi di eroina già confezionate e pronte per essere smerciate, oltre ad un bilancino di precisione sapientemente occultato in una pianta sul pianerottolo di casa.

Per i due, I.D.R., 48 anni, e la sua convivente, B.D.R., 40enne, entrambi con precedenti specifici, sono scattate le manette: in attesa della convalida dell’arresto, l’uomo è stato associato al carcere di Vasto mentre la è stata donna tradotta nell’abitazione di residenza in regime di arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento