Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni Teatino

Emergenza idrica, a San Giovanni Teatino scuole aperte con serbatoi e le scorte d’acqua

Posate e piatti di plastica per la refezione scolastica messi a disposizione da una ditta di Chieti Scalo. La macchina comunale reagisce bene all'emergenza

San Giovanni Teatino fronteggia l'emergenza idrica che ha interrotto l’erogazione dell’acqua potabile nelle ultime 24 ore. Questa mattina tutte le scuole del comune sono rimaste aperte senza troppi problemi: i serbatoi di ogni istituto, dalle materne alle medie, erano pieni e, per maggiore sicurezza, sono state acquistate 1.500 bottiglie d’acqua minerale da due litri ciascuna.

La ditta “Montefusco” di Chieti Scalo ha dato inoltre la possibilità gratuitamente di usufruire di posate e piatti di plastica per la refezione scolastica.

"Siamo soddisfatti per come la macchina comunale ha risposto di fronte all’emergenza idrica che ha colpito nelle ultime 24 ore l’intera Val Pescara" commenta il sindaco, Luciano Marinucci elogiando l’impegno di tutte le componenti del Comune  "è stata premiata la nostra previdenza, grazie alla quale avevamo fatto scorta di acqua".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, a San Giovanni Teatino scuole aperte con serbatoi e le scorte d’acqua

ChietiToday è in caricamento