rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Dossier ecosistema urbano: Chieti ai primi posti per differenziata e assenza di ozono

Chieti è prima in graduatoria a livello regionale e seconda nella graduatoria delle piccole città in Italia centrale. La ricerca curata da Legambiente sulla situazione ambientale dei 104 Comuni Capoluogo di Provincia

Ottima posizione per Chieti all’interno di “Ecosistema Urbano 2013”, la ricerca curata da Legambiente sulla situazione ambientale dei 104 Comuni Capoluogo di Provincia.

Chieti è prima in graduatoria a livello regionale e seconda nella graduatoria delle piccole città in Italia Centrale.

Tra i parametri presi in esame la città ha l’assoluto rilievo nell’assenza di Ozono (1° posto); Viaggi Collettivi - Utilizzo di mezzi pubblici (3° posto); Walking (5° posto); Consumo energetico razionale (14° posto); Mobilità alternativa (12° posto).

“Un risultato – commenta il sindaco Di Primio – che è il frutto dell’ ottimo lavoro svolto dall’amministrazione comunale in tema di ambiente e che premia il cammino intrapreso  per migliorare la qualità globale della vita. Per meglio comprendere il valore incrementale di tali posizioni, basta ricordare che, nel 2012, Chieti si trovava al 12° posto nella classifica delle Città con meno di 80.000 abitanti”.

“I dati premiano Chieti  - aggiunge l’assessore alla Gestione dei rifiuti Alessandro Bevilacqua – che, nella graduatoria di Legambiente, si è classificata al 6° posto per quanto riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti. La città ha, infatti, raggiunto l’ottimo risultato del 65% (nel 2010 la raccolta differenziata era attestata al 21%), segno di un cambiamento culturale grazie al quale il vocabolo “rifiuto” non è più un peso ma una risorsa.

Questa amministrazione intende proseguire su tale strada e, a tale proposito, ha presentato alla Regione Abruzzo ulteriori progetti per contribuire alla riduzione della produzione di rifiuti e all’incremento della raccolta differenziata”.  Tra questi, quello che prevede di donare ad ogni nuovo nato un pacco di pannolini riutilizzabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dossier ecosistema urbano: Chieti ai primi posti per differenziata e assenza di ozono

ChietiToday è in caricamento