Cronaca

Anche a Fossacesia divieto assoluto di botti per tutte le festività natalizie

I trasgressori saranno puniti con una sanzione fino a un massimo di 500 euro

Sulla scia di molti altri Comuni come Chieti e Francavilla, anche per quest'anno a Fossacesia è fatto divieto assoluto di botti e di qualsiasi altro materiale esplodente nelle aree pubbliche. Il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, in accordo con l’intera amministrazione comunale, ha firmato l’ordinanza sindacale valida fino al 7 gennaio 2017.

Nella stessa ordinanza il primo cittadino inoltre invita chiunque a tenere comportamenti appropriati anche nelle aree private, dove l’utilizzo dei botti sarebbe comunque opportuno fosse evitato. Il provvedimento è nato dalla volontà di tutelare l’incolumità di tutti i cittadini ed in particolare dei minori che spesso fanno uso inappropriato di tali strumenti di divertimento, con conseguenti gravi rischi per la salute. Inoltre, come noto, l’utilizzo dei botti è particolarmente pericoloso per i nostri amici a quattro zampe che, a causa del forte fragore, oltre a spaventarsi, perdono spesso l’orientamento, con gravi conseguenze psichiche.

L’inosservanza dell’ordinanza sindacale sarà punita con una sanzione amministrativa pecuniaria, ai sensi dell’articolo 7 bis del D.Lvo 267/2000 del testo in vigore, che va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro, fatta salva, ove il fatto assuma rilievo penale, la denuncia all'autorità giudiziaria

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Fossacesia divieto assoluto di botti per tutte le festività natalizie

ChietiToday è in caricamento