menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Italia intera non dimentica Dino e Marina: i fornitori di Pordenone rinunciano al credito e lo donano al piccolo Samuel

Protagoniste del gesto di solidarietà le socie della Magnus Regalo srl, che ha scelto di versare poco più di 2mila euro, entità dell'ultimo ordine della teatina per il suo negozio di Osimo, per il figlio dei coniugi scomparsi a Rigopiano

L’Italia intera non ha dimenticato i coniugi teatini Dino Di Michelangelo e Marina Serraiocco, scomparsi all’hotel Rigopiano, e il loro piccolo Samuel. Un mese fa, erano stati gli amici di Osimo a pensare concretamente al futuro del bambino, riaprendo “La bomboniera di Marina”, il negozio che la mamma aveva aperto da qualche anno nel centro della cittadina marchigiana. 

Oggi, invece, sono alcuni fornitori della stessa Marina a fare un grande gesto di solidarietà verso il ragazzino. Si tratta della Magnus Regalo srl, azienda al femminile con sede a Maniago (Pordenone), che si occupa di commercio all’ingresso di articoli da regalo e per la casa. 

All’azienda, Marina si era rivolta per acquistare merce per il suo negozio, prodotti scelti con cura in base al suo gusto e pensando ai suoi clienti. All’azienda, la società di Marina doveva saldare l’ultimo ordine. 

Ma Laura Mazzoli e Sonia Facchinetti, socie della Magnus regalo srl, hanno deciso non solo di annullare il debito, bensì di donare l’intero importo, poco più di 2mila euro, al piccolo Samuel, che oggi vive a Chieti con i nonni.

Questo contributo, insieme all’incasso del negozio nelle quattro aperture serali, e a tanta solidarietà arrivata da tutta Italia, aiuterà il piccolo Samuel ad affrontare il futuro con più serenità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento