rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Criminalità: in provincia di Chieti diminuiscono i reati denunciati, aumentano furti e casi di usura

Ad affermarlo l'annuale classifica del Sole 24 Ore sulla diffusione dei reati in Italia. Nel 2018 sono state 10330 le denunce

Quanto è sicura la provincia di Chieti? Ce lo dice Il Sole 24 ore che come ogni anno ha pubblicato i dati relativi alla criminalità in tutte le province italiane sui dati del Ministero dell'interno. 

Nella classifica generale che analizza furti, rapine e altri tipi di reati riferiti all'anno 2018, la nostra provincia occupa l'89esima posizione, su 106. L'anno scorso sono state 10330 le denunce complessive, una media di 2679 ogni 100mila abitanti. Rispetto al 2017 si è verificato un leggero calo dei reati: l'anno precedente, infatti, la provincia teatina occupava la 76esima poszione con 11335 denunce totali e e 2928 denunce ogni 100mila abitanti

L'indice di sicurezza complessivamente è fra i più elevati ma, andando a leggere nel dettaglio ogni singola voce presa in considerazione, scopriamo che la provincia di Chieti schizza in alto per quanto riguarda i reati di usura (9°), omicidi volontari consumati (17°) e furti di autovetture (25°).

I principali reati a Chieti e provincia

Chieti è nona in Italia per quanto riguarda il reato di usura, anche se la prima provincia in Abruzzo è L’Aquila (nella terza posizione della classifica del Sole 24 Ore), 3 le denunce registrate. 
Quattro le denunce per omicidi volontari consumati, il doppio invece per i tentati omicidi nel 2018. Per quato riguarda i furti, la maggior parte delle denunce ha riguardato quelli in abitazione (733) di autovetture (422), in esercizi commerciali (407), mentre le denunce per rapina sono state 78 e per i reati legati allo spaccio di stupefacenti 148. 

Basso il dato relativo alle violenze sessuali denunciate, se paragonato al resto del Paese: nel 2018 sono state 11 le denunce e la provincia è  103ª in classifica. 

In Italia

La maglia nera per numero di reati denunciati nel corso del 2018 spetta Milano,  con 7.017 denunce ogni 100mila abitanti. Subito dopo ci sono Rimini e provincia, con 6. 430 reati denunciati e Firenze con 6.252 denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità: in provincia di Chieti diminuiscono i reati denunciati, aumentano furti e casi di usura

ChietiToday è in caricamento