Megalò sempre più deserto, il direttore del supermercato: "Flessione presenze del 70%"

A rimanere aperto nell'enorme complesso è solo il supermercato Conad che paga, però, l'effetto Coronavirus. Da oggi, 16 marzo, si passa all'orario ridotto

Fa impressione vedere il centro commerciale Megalò, solitamente stracolmo di gente essere praticamente ormai vuoto. Degli oltre 110 negozi, 14 bar e ristoranti presenti in Galleria, oltre al cinema multiplex con 9 sale, al momento sono aperti soltano il supermercato Conad e qualche altro punto vendita di prodotti e servizi indicati come beni di prima necessità.

Il supermercato però è semivuoto, in particolare dal tardo pomeriggio in poi. "Abbiamo attivato tutte le misure di sicurezza e le precauzioni possibili facendo indossare mascherine al personale, alternando le casse aperte, realizzando barriere di sicurezza alle casse, abbiamo persino un vigilantes che controlla le distanze tra i clienti – dice all’Ansa il direttore del Conad di Megalò, Antonio Nicastri - nonostante questo, abbiamo registrato una flessione delle presenze del 70% perchè, da quando è stato consigliato di evitare la frequentazione dei centri commerciali, molti temono di venire al Conad di Megalò pensando che sia aperto l'intero centro commerciale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da oggi, 16 marzo, il supermercato effettuerà orario ridotto dalle 9 alle 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento