rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Contromano sull'asse attrezzato: maxi sanzione e sospensione della patente a un'automobilista

Una donna del Chietino è stata fermata nella notte da una pattuglia della polizia stradale che ha messo in sicurezza la carreggiata. L'automobilista è risultata positiva all'alcol test

Percorre contromano il raccordo autostradale 12 Chieti-Pescara, ovvero l’asse attrezzato, ma il tempestivo intervento degli agenti della polizia stradale riesce ad evitare il peggio.

È accaduto la scorsa notte, intorno alle 2, quando una donna di 40 anni residente in provincia di Chieti è stata intercettata da una pattuglia del distaccamento polizia stradale di Piano d’Orta mentre, a bordo di una Lancia Musa, percorreva il tratto nel senso di marcia sbagliato, verso Pescara, all'altezza del km13 del raccordo.

La donna è stata fermata e sottoposta dagli agenti all’alcol test dal quale è risultata positiva con un valore compreso tra 0,5 e 0,8 g/l, per il quale è prevista una sanzione amministrativa da 543 a 2.170 euro e la decurtazione di 10 punti dalla patente, unitamente alla sospensione della stessa da 3 a 6 mesi.

L’immediato intervento degli agenti, con la contestuale chiusura della carreggiata impegnata dell’autovettura, ha potuto garantire la sicurezza degli altri utenti.

All’automobilista sarà comunque revocata la patente per la guida in contromano: una violazione per la quale è prevista anche una sanzione amministrativa da 2.728 fino a 10.914 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contromano sull'asse attrezzato: maxi sanzione e sospensione della patente a un'automobilista

ChietiToday è in caricamento