menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tolleranza zero contro parcheggiatori abusivi e mendicanti, scattano i controlli della municipale

Una persona è stata denunciata e un’altra espulsa perché priva di permesso di soggiorno dopo i controlli di ieri, sollecitati dal sindaco Di Primio, che dice: "Finora la municipale è stata troppo permissiva"

Una persona è stata denunciata e un’altra espulsa perché priva di permesso di soggiorno. Questo il risultato di una mattinata di controlli effettuati ieri in centro storico dagli agenti della polizia municipale, in collaborazione con la polizia di Stato, per contrastare accattonaggio, vendita abusiva e immigrazione irregolare.

In particolare, il controllo si è concentrato in piazza San Giustino, dove sono stati effettuati due sequestri amministrativi della merce venduta da due extracomunitari. I due sono stati poi condotti in questura per l’identificazione. Uno è stato denunciato perché privo di documenti, per l’altro è scattato il foglio di via. 

Plauso del sindaco Umberto Di Primio all’operazione, scattata dopo numerose sue sollecitazioni. “Ho dato disposizioni al comando di polizia municipale, troppo spesso permissivo in tal senso - spiega - di organizzare in modo più efficiente i servizi esterni della polizia locale. Non tollererò più auto in sosta selvaggia, parcheggiatori abusivi, venditori ambulanti e accattoni molesti e su questo pretendo il massimo impegno da parte del Corpo e dei vertici della polizia municipale”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento