rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca San Salvo

Operai contagiati alla Pilkington: attivati i protocolli di sicurezza

Sarebbero quattro i contagiati tra il personale dello stabilimento di San Salvo. Il sindaco Magnacca: "Restiamo prudenti, ma manteniamo la calma"

Nuovi contagiati alla Pilkington di San Salvo negli ultimi giorni. Sarebbero quattro, ad oggi, gli operai risultati positivi al coronavirus: colleghi che erano stati a contatto con il primo caso positivo Nello stabilimento di Piana Sant’Angelo.

Tutti sono asintomatici e al momento si trovano in isolamento domiciliare nelle proprie abitazioni, nell’Alto Vastese.

L’azienda ha messo in atto il protocollo di sicurezza approvato dal Ministero, mentre la Asl Lanciano Vasto Chieti ha provveduto ad individuare i contagi e i contatti con gli stessi. Sono stati infatti sottoposti a verifiche e a tamponi anche alcuni operatori esterni alla compagine societaria ma che lavorano all'interno dello stabilimento.

A rassicurare gli animi è il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, dopo aver sentito il presidente della Pilkington, Graziano Marcovecchio e il direttore generale della Asl, Thomas Schael.

Il sindaco ha evidenziato la

“grande attenzione sulla situazione e il grande scrupolo nel seguire la vicenda da parte di tutti coloro che hanno la responsabilità di tutelare la salute dei lavoratori e dei cittadini. Questo, purtroppo, non ci esime dal continuare a seguire le più elementari regole di prevenzione: distanziamento, mascherina e igiene frequente delle mani. Manteniamo la calma, e siamo prudenti ma sentiamoci protetti da una rete di controlli e di vigilanza che ci permette di non interrompere le nostre normali attività quotidiane”

ha concluso Magnacca augurando una pronta guarigione ai contagiati.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operai contagiati alla Pilkington: attivati i protocolli di sicurezza

ChietiToday è in caricamento