Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Chiude il giornale online PrimaDaNoi, un giorno triste per l'informazione

Dopo 13 anni la testata diretta da Alessandro Biancardi è costretta a fermarsi

"Questa volta festeggiamo così il nostro compleanno. E' un annuncio che non avremmo mai voluto dare". Questo il post apparso sulla pagina Fb del quotidiano "PrimaDaNoi.it" che annuncia la chiusura del primo quotidiano online abruzzese, nato il 26 settembre 2005. Un giorno triste per l'informazione locale che perde una voce libera e autorevole.

Sul sito, in apertura, il comunicato annuncia la chiusura.

 "PrimaDaNoi.it si spegne. E’ l’annuncio che non avremmo mai voluto dare e che da anni abbiamo cercato di allontanare il più possibile, fino a quando resistere non è stato più sufficiente.

Così siamo costretti a fermarci: da oggi non troverete più notizie aggiornate qui.

Il 26 settembre 2005 nasceva il primo quotidiano on line per la regione Abruzzo in un momento in cui la tecnologia era ancora una speranza da queste parti, appena prima dei grandi scandali e in un momento di forti cambiamenti.

Il 26 settembre 2018, 13 anni esatti dopo, dobbiamo fermarci perchè non possiamo più garantire la sostenibilità del quotidiano  e lo facciamo prima di contrarre debiti che non potremo onorare.

E’ la fine di un sogno che si è trasformato in un incubo, poichè spesso siamo diventati noi il nemico di troppi e il bersaglio da colpire.

PrimaDaNoi.it muore per asfissia lentissima: un quotidiano vive di pubblicità ma siamo stati bravini a raccogliere quella nazionale e pessimi a convincere gli imprenditori sotto casa. Chissà perchè..."

La redazione esprime solidarietà e vicinanza ai colleghi di Primadanoi.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude il giornale online PrimaDaNoi, un giorno triste per l'informazione

ChietiToday è in caricamento